FAQ
I corsi abcdigital sono rivolti ad Over60 desiderosi di imparare internet insegnato esclusivamente dai giovani nativi digitali.
Il corso per sua natura deve essere tenuto da nativi digitali che possono essere giovani o studenti delle scuole superiori, con adeguate competenze digitali. Nel caso il progetto voglia essere configurato come alternanza scuola-lavoro è possibile proporlo direttamente ai dirigenti scolastici e/o professori di un istituto scolastico (solo scuole superiori), in modo che il corso venga erogato dagli studenti del triennio.
L’organizzatore è una scuola, un ente pubblico, una biblioteca, un centro anziani, un ospedale, un qualsiasi luogo opportunamente attrezzato che possa organizzare dei corsi.
Sì, il corso è totalmente gratuito, anche gli eventuali materiali a supporto sono forniti gratuitamente dall’organizzatore. Non è possibile richiedere un contributo di partecipazione agli Over60.
Sì, il materiale didattico in formato cartaceo viene fornito durante i corsi, a discrezione dell’organizzatore e/o formatore, in formato digitale può essere scaricato dal sito previa registrazione.
Indicativamente è rivolto a persone dai 60 anni in su, nulla vieta che una persona più giovane possa comunque iscriversi.
Sì, è il coordinatore dei corsi che stabilisce il calendario sulla base delle disponibilità dei formatori e delle sale.
No, di norma il corso si basa sul volontariato. Ogni organizzatore, a sua discrezione, può prevedere delle forme di incentivo per i suoi collaboratori.
No, a fine corso verrà rilasciato unicamente un attestato di partecipazione. Potrebbe essere richiesta la compilazione di un veloce questionario di gradimento.
Sì, a fine corso verrà rilasciato un attestato cartaceo dall’organizzatore.
Sì, è possibile iscriversi a più di un corso abcdigital se ci sono posti liberi.
Cos’è un tablet o un PC, cosa sono le App, i social network (Facebook), le chat (Skype), utilizzo delle email e del calendario, le mappe digitali, prenotazioni viaggi e pagamenti on line e altri approfondimenti come ad esempio i pericoli di internet, la connettività, il portale dell’INPS.
No, non necessariamente. Il corso parte da un livello base e può essere seguito anche da una persona che non sa già navigare.
Non necessariamente: tablet o PC vengono forniti direttamente dall’organizzatore dei corsi, ma possono anche essere utilizzati i dispositivi personali.
La durata del corso viene definita dall’organizzatore anche in base alle richieste che riceve dagli interessati. Di norma la durata di un corso prevede un minimo di 4 incontri di circa 2 ore ciascuno.
Gli orari sono definiti dall’organizzatore e vengono comunicati presso il luogo di raccolta delle iscrizioni.
Occorre individuare una figura aziendale che si occupi di coordinare il progetto in tutti i suoi aspetti, dalla ricerca della location alla definizione del calendario dei corsi e della didattica. Questa persona può seguire tutte le fasi di preparazione del progetto basandosi sulle indicazioni fornite dalla “Guida operativa per l’organizzatore”.
L’organizzatore dovrà dividere gli interessati in gruppi di massimo 15 persone, individuare una location adatta che consenta di pianificare più corsi e successivamente definire un calendario e gli argomenti da trattare nelle lezioni. Tutte le fasi di preparazione del progetto sono descritte nelle indicazioni fornite dalla “Guida operativa per l’organizzatore”.
Gli Over60 possono venire a conoscenza dei corsi attraverso la visione delle locandine pubblicitarie, preparate dall’organizzatore sul modello presente nell’area riservata, affisse presso esercizi pubblici, biblioteche, negozi o altri luoghi pubblici nella propria zona. Oppure attraverso il semplice passaparola, volantinaggio, stampa locale, social network, ecc....
I requisiti tecnici minimi sono:
  • 1 sala con Wi-Fi almeno 3G
  • 10/15 postazioni (una per Over60)
  • 1 tablet (o PC) per ciascun Over60.
La raccolta delle adesioni degli Over60 avviene attraverso due canali:
  • contatto telefonico con l’organizzatore indicato sulla locandina
  • direttamente presso lo sportello identificato dall’organizzatore ed indicato sulla locandina.
Maggiori informazioni sono disponibili sulla “Guida operativa per l’organizzatore”.
Si può consultare l’elenco dei luoghi dove vengono tenuti i corsi nella sezione “dove trovarci” sulla home page del sito. Si possono anche trovare indicazioni sulle locandine affisse nei negozi, cinema, farmacie, biblioteche, scuole, ecc. Qualora non ci fossero corsi attivi nella propria zona di residenza, è possibile individuare un soggetto organizzatore a cui proporre l’iniziativa.